Eparchia Lungro

Chiesa  Cattedrale" San Nicola di Mira" Lungro

Eparchia di Lungro

 

Nonostante gli arbëreshë siano di religione cattolica, in gran parte delle comunità italo-albanesi di Calabria, da più di 4 secoli, si segue il rito greco similmente ai fratelli orientali greco-ortodossi. Agli inizi del nostro secolo, il Vaticano rivolse una maggiore attenzione alla situazione dei fedeli di rito greco per le continue richieste da essi avanzate per la nomina di un vescovo greco in Calabria e di un altro in Sicila, con pieni poteri territoriali. Nel 1919 papa Benedetto XV creava l’Eparchia di Lungro (Cosenza), che raggruppava i paesi italo-albanesi di rito greco del continente, mentre nel 1937 papa Pio Xl costituiva l’Eparchia di Piana degli Albanesi per gli italo-albanesi di Sicilia. Nelle due Eparchie funzionano due seminari minori, uno a S.Basile (Cosenza) e l’altro, già detto, a Piana. Per il ginnasio e il liceo gli alunni sono inviati al seminario Benedetto XV di Grottaferrata e infine, per completare gli studi universitari vengono acolti nel Pontificio Collegio greco di Roma. I vescovi finora avuti dall'Eparchia di Lungro dalla sua costituzione nel 1919 sono stati: S. E. mons. Giovanni Mele (1919-1979), S. E. mons. Giovanni Stamati (1979-1987), S. E. mons. Ercole Lupinacci (1987).

 

Attualmente l'Eparchia di Lungro conta 33.000 fedeli, 27 parrocchie, 30 sacerdoti, 2 diaconi, 2 religiosi, 40 religiose, 15 istituti di educazione, 2 istituti di beneficenza. La preparazione del clero avviene nel pre-seminario di S.Basile (CS), nel seminario minore Benedetto XV a Grottaferrata (Roma), e attraverso il Pontificio Collegio Greco di Roma nelle diverse Facoltà teologiche romane.

Indirizzo

Corso Skanderbeg 54

 87010 Lungro ( Cs)

Links utili